Avengers Endgame

Avengers Endgame

Avengers endgame

Attenzione spoiler alert

Il film che ha avuto più incassi nella storia del cinema e diciamo che poteva anche andare meglio perché, ha avuto tante scene avvincenti, emozionanti. Il finale poi, soprattutto, ha avuto tutti gli eroi assieme, un grande cast spettacolare. 

                Il film è iniziato molto lento e subito ci hanno mostrato l’effetto dello schiocco di thanos sulla famiglia di occhio di falco, poi inizia il film e vediamo capitan marvel salvare iron man e riportarlo sulla terra. Si ricongiunge quindi con tutti i vendicatori rimasti e insieme decidono di andare da thanos per riprendere le gemme e di portare tutti indietro.  Ma quando vanno da lui le gemme sono andate distrutte e per la frustrazione thor decapita Thanos con l’ascia. Così incredibilmente Thanos muore.  Da non credere, hanno fatto morire il cattivo principale ormai aveva fatto quello che doveva. Dopo cinque anni esce fuori dal regno quantico ant-man e convince i vendicatori a entrarci e andare indietro nel tempo per recuperare le gemme. C’erano molte teorie sul fatto che potessero viaggiare nel tempo anche se i due registi hanno abbattuto completamente lo stereotipo del viaggio nel tempo, cioè se cambi il passato cambi il presente, e invece se cambi il passato nascono linee temporali alternative e dunque si può creare un multiverso. Ci sono riusciti, pur se casualmente poichè quando sono tornati nel 2012 a New York per prendere la gemma dello spazio quest’ultima è finita nelle mani di loki e l’ha usata per scappare via. Si aprono strade per un possibile universo alternativo ma quando però tornano nel presente anche thanos sapeva del piano e anche lui è andato nel presente, ovviamente parliamo di thanos del 2014, e vedendo quello che era diventato il mondo lo voleva distruggere e creare un universo nuovo. Dopo un incredibile combattimento ritornano in vita tutti i super eroi uccisi da thanos, grazie allo schiocco di Hulk e da dire che qui c’è stato il combattimento del secolo tra tutti i super eroi, tra cui anche i guardiani della galassia e Spiderman contro l’esercito di thanos. Nel finale Iron man si sacrifica mettendo le gemme sopra la sua mano e schioccando le dita fa sparire thanos, tutto l’esercito compreso l’ordine nero.

                Il finale lascia una profonda tristezza perché è morto il personaggio principale pur se i registi, erano indecisi su chi far sacrificare tra iron man e Capitan America ma il risultato è quello che abbiamo visto.

                Dispiace anche veder morire vedova nera perché comunque era uno dei personaggi cardine della saga, è stato anche straziante il modo in cui è morta sacrificandosi per ottenere la gemma dell’anima. È stato così triste vedere il funerale di iron man con tutti i personaggi che l’hanno salutato per l’ultima volta e nell’ultima scena vediamo capitan America invecchiato.

                Dunque questa è la trama del film per sommi capi e, dopo un po’ che lo si vede, ci si rende conto che a parte l’ultima ora in cui succede il meglio, alla fine si capiva che avrebbero ripreso le gemme, avrebbero riportato tutti indietro e ci si aspettava la morte o le morti di alcuni protagonisti. Trama un po’ troppo prevedibile forse.

                Per essere un cine-fumetto, giustamente gli autori hanno privilegiato l’ntrattenimento ed il coinvolgimento degli spettatori.

                Non sono mai stato molto critico in questo genere di film, tutto sommato hanno fatto un ottimo lavoro. I fratelli Russo hanno saputo dirigere bene e ci hanno fatto aspettare un anno per sapere come sarebbe andata a finire, non hanno fatto spoiler, addirittura lo aspettavamo dallo scorso dicembre, non mi ha deluso. Staremo adesso a vedere quale sarà il futuro dell’universo marvel, sono sicuro che avrà tante sorprese e una grande attesa per il multiverso che aspetto con ansia, spero che anche per voi sia lo stesso.

                Una critica che voglio fare al film riguarda i personaggi thor e hulk. Il primo perché era imbarazzante vederlo ingrassato e ubriaco, uno dei miei personaggi preferiti distrutto in questo modo, addirittura vederlo piangere quando ritorna ad Asgard perché aveva paura di non farcela.

                Abbiamo capito perché aveva fallito, ha ucciso thanos quando ormai era troppo tardi, ha perso tutta la sua famiglia, quindi era distrutto mentalmente e fisicamente, però l’hanno ridicolizzato, anche nel combattimento, nonostante avesse l’armatura, si vedeva lo stesso la pancia. Insomma non era il thor che conoscevamo e mi è dispiaciuto perché non era molto divertente.

                Ma il peggio lo hanno dato con hulk ovvero bruce banner con il fisico di hulk, perché si, ha voluto unire il fisico di hulk con il cervello di banner, perché secondo lui il bestione verde era diventata la cura, però è ridicolo vederlo in quel modo, non sapendo neppure combattere si vedeva che poteva benissimo rimanere col fisico normale tanto non si è visto granchè del combattimento.

                E’ dispiaciuto anche che non lo abbiamo visto combattere con il super fisico di Hulk nemmeno nel precedente film, lo ha fatto solo con l’armatura. Almeno poteva farci vedere come si era trasformato ma ce l’ha detto solo a parole. Almeno è servito per riportare tutti indietro perché era l’unico che poteva resistere alle radiazioni delle gemme dell’infinito perdendo anche l’uso di un braccio. Quindi il suo futuro resta in dubbio.

                Il film è comunque da vedere perché è stata la conclusione di 10 anni di un viaggio straordinario che si è concluso purtroppo con la perdita di iron man, il vero leader dei vendicatori, che aveva iniziato proprio questa saga.

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *