The Gentlemen

The Gentlemen

The Gentlemen

Thriller elettrizzante in esclusiva su Amazon Prime, scritto e diretto da un grande Guy Ritchie.

Cast eccezionale con Matthew McCounaghey, Hugh Grant e Colin Farrell, fra gli altri.

In una Londra come sempre infestata dai gangsters e le loro lotte di potere, la storia scorre rapida e forsennata attraverso una serie di svolte narrative stupefacenti e repentine.

La voglia di dare un taglio alla vita delittuosa del narcotrafficante del protagonista, McCounaghey, diventa il punto di partenza per una di quelle storie di cui il regista è sicuro maestro: basti pensare ai film di successo “The Snatch” e all’ormai cult “Lock & Stock”. 

La regia è ispirata e le quasi due ore di durata scorrono piacevolmente.

Gli attori sono bravi ad incarnare perfettamente i personaggi di una vecchia generazione criminale che non vuole mollare l’osso e che in un crescendo di colpi di scena, sin dai primi fotogrammi, portano lo spettatore, anche il più puritano, a parteggiare per loro.

Finalmente, dopo la delusione del suo Aladdin in live action, torna ai temi a lui più familiari e usa magistralmente una sceneggiatura complessa, nella quale la sua firma è ben riconoscibile, con alcune inquadrature davvero tipiche dello stile dell’ex di Madonna.

Tra citazioni (occhio alla scenografia e ripassate Shakespeare, se volete apprezzarle) e voci narranti che sono anche personaggi cruciali delle vicende del film, gli sceneggiatori hanno voluto dialogare, anche attraverso la meta-narrazione, coi linguaggi antichi e modernissimi della cinematografia.

A differenza di tanti film d’azione le cui linee comiche risultano spesso di cattivo gusto e fuori luogo, in questo film Ritchie dosa sapientemente black humour e violenza, come nei suoi lavori più riusciti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *